Metodo Goal

Come usiamo il tempo, quali sono i nemici del tempo. Il mio tempo e il tempo degli altri.

Il tempo è la risorsa più scarsa di cui disponiamo. I fattori che incidono sul tempo sono l’abilità, la motivazione, la creatività e il divertimento.
Lavorare con urgenza, rimandare a domani, nonché tutti i fattori di perdita di tempo, sono nemici della produttività e del benessere. Non esistono soluzioni definitive ma possiamo organizzare meglio il tempo attraverso il ricorso ad alcune best practices: controllare l’uso del tempo giornaliero, creare un piano operativo personale, stabilire le priorità e le attività da delegare sono tra gli obiettivi principali del corso. Serve un’autodiagnosi per capire gli aspetti razionali e gli aspetti soggettivi nella percezione del tempo; ognuno si relaziona in maniera diversa con il tempo ma non bisogna dimenticare Mission e Vision nel perseguimento degli obiettivi. Lavorare con scadenze e avere il tempo per pianificare aiuta a rivedere e prevedere: priorità, calendario annuale e mensile, pianificazione settimanale e giornaliera, lista dei tasks e dei must do’s.

Obiettivi:

  • Acquisire conoscenze su questo strumento.
  • Imparare a gestire molteplici attività.
  • Imparare a gestire lo stress.
  • Aumentare il controllo dell’uso del tempo giornaliero.
  • Creare un planning personale.
  • Stabilire priorità e attività da delegare.

Contenuti:

  • Come usiamo il nostro tempo.
  • I principi chiave del time management.
  • I nemici del tempo.
  • Organizzazione personale.
  • Il tempo per gli altri: gestire le interruzioni.
  • Preparare gli strumenti.
  • Lo stress.
  • Quando il problema non è il tempo.
  • Il tempo in una riunione.
  • Innescare il cambiamento.

Metodologia

I corsi sono erogati sia in modalità multi-aziendale (a calendario), sia presso le singole aziende. In quest’ultimo caso è possibile elaborare una personalizzazione diretta a migliorare efficacia e benefici per la singola realtà aziendale.
L’elemento chiave del processo formativo è legato ad un coinvolgimento ed una responsabilizzazione di tutto il gruppo sul proprio sviluppo ed apprendimento. L’apprendimento collettivo, anziché solo individuale, comporta la produzione di risultati concreti per tutta l’organizzazione.
L’utilizzo del modello proprietario Mind up semplifica la condivisione di obiettivi, la definizione della struttura dei corsi e dei percorsi di formazione, nonché l’introduzione degli argomenti chiave su cui costruire la personalizzazione. E’ elemento cardine della tipologia di formazione proposta, in quanto consente un apprendimento semplificato, una memorizzazione efficace ed un risultato concreto al termine del percorso che consente di operare in modo immediato.
Ogni corso prevede la distribuzione di materiale didattico e fasi di esercitazione in aula, fuori aula o sul campo.
L’efficacia dell’iniziativa è provata dal successo delle precedenti edizioni. I numerosi feedback positivi dei partecipanti e delle organizzazioni di appartenenza hanno inoltre suggerito l’arricchimento dell’offerta formativa e facilitato la definizione di uno schema di indicatori di performance condiviso Azienda-collaboratori.
I percorsi di formazione possono essere preceduti da una fase di Assessment e seguiti da un percorso di Empowerment, di crescita personale e conquista della consapevolezza di sé e del proprio valore attraverso Coaching individuale, Team Coaching, Counseling.